Blog

Com’è fatta una pratica che sia buona, per me, per i miei sensi, il mio respiro, i muscoli e la mente? Com’è fatta una pratica che onori il corpo di una donna e riconosca la sua anima? Ci devono essere pause per tornare in me e respiri lunghi...

  Nell'ayurveda si dice che il cibo perfetto è quello capace di risvegliare tutti i sapori nella bocca; quello che sa contenere tutte le consistenze; che sa allenare mente e corpo a riconoscere le diversità, tenendoli, così, radicati nel momento, nell'atto meditativo del nutrirsi con attenzione. Ogni...

  Tra i miei inni quotidiani alla semplicità c'è il reiki, così dolce, così immediato. L'idea che basti appoggiare la mano su qualche punto del mio corpo, che basti non avere paura del calore che si sprigiona da ogni contatto, che sia sufficiente avere compassione, per entrare in me stessa,...

Alzati, i piedi larghi quanto le anche e ben rilassati a terra. Prendi un lungo respiro, senti il bacino sciogliersi e allargarsi verso terra: lascialo ricordarsi la pazza vitalità di cui è capace.   Prendi un lungo respiro, senti il cuore, le spalle e tutti i tuoi pesi sciogliersi e abbandonarsi...

  Dimmi, come cambia il tuo corpo nell'aria fresca del mattino? Mi sono alzata pensando alla mia vita, ai suoi propositi. Vorrei che tutta la mia vita fosse un tributo, un'offerta e una partecipazione- con la natura, per il corpo, nell'anima. Vorrei smontare il tabù per cui materia e...

    Sola con me stessa e nuda. Mi sono chiesta: quante vite ha una donna? Quante volte può guardarsi dentro e scoprirsi nuova? Ogni volta che ci guardiamo dentro, quella è un'altra occasione per costruire una nuova vita. E sarà tanto più intensa, quanto più veri saremo nel toccare...

Ho incontrato l’amore in tante forme. Il bosco- niente come il bosco è capace di svuotarmi la testa e distendere le tensioni degli occhi. Il mare- ha massaggiato la mia schiena e ammorbidito la mia pancia infinite volte. Il lago- mi ha squagliato il cuore contratto, senza nemmeno...

Per la prima volta che ho visto un temporale arrivare. Prima il cielo sgombro, poi il vento, poi le nuvole nere, poi i lampi e, a rincorrerli, i tuoni, infine la pioggia, fresca e abbondante. Per la prima volta che ho lasciato il mio corpo libero di...

Si dice che l’insegnamento tantrico sia stato trasmesso principalmente da maestre, da donne, eremite e coraggiose. Si dice che preferissero insegnare in modo indiretto, accompagnando l’allievo a sentire il tantra, invece che spiegarglielo. Si dice che, per questo, non ci fosse prosa, ma tutto fosse...